Il Pulcino d'Oro vola nella capitale, sabato 11 e domenica 12 maggio grande impegno a Roma, Merano e Rovereto, con la seconda giornata di Bovolone

10 Maggio 2019

Il Pulcino vola nella Capitale per il I Torneo Regionale Pulcino d’Oro Città di Roma. Cresciuto anno dopo anno, il Torneo Internazionale Pulcino d’Oro ha fatto un grande salto di qualità per la quinta edizione. La manifestazione riservata ai calciatori della categoria Pulcini ha lanciato i tornei regionali in tutto il territorio nazionale e, dopo le bellissime esperienze dei tornei in Inghilterra, a Leeds, in Sicilia, in provincia di Messina, in Veneto a Bovolone (Verona) la manifestazione è pronta al fischio d’inizio per il debutto in terra laziale. Non solo, perchè negli stessi giorni il Pulcino sarà presente in Alto Adige, I Torneo Regionale Pulcino d’Oro Città di Merano, e in Trentino, con I Torneo Regionale Pulcino d’Oro Città di Rovereto. Domenica 12 andrà in scena anche la seconda e ultima giornata del Torneo Regionale Pulcino d’Oro Città di Bovolone (Verona) dopo che la prima delle due giorni (domenica 5) ha raccolto grande entusiasmo e consensi.
C’è grande fermento per le tantissime squadre ai nastri di partenza delle fasi regionali: tutti vogliono arrivare in Trentino, in Valsugana, da giovedì 13 giugno a domenica 16 giugno, per potersi confrontare nella fase finale della quinta edizione del Torneo Internazionale Pulcino d’Oro con le giovani speranze di Juventus, Inter, Roma, Torino, per citarne alcune e società straniere del calibro di Leeds United, Sunderland, Sporting Lisbona e Porto.
Il fine settimana sarà una rincorsa a perdifiato. Sabato 11 e domenica 12 maggio, al Park Hotel Mancini di Roma, il Pulcino vedrà 32 squadre di ragazzi tra gli 8 e i 10 anni giocare a calcio, su 8 campi da gioco in erba naturale. La società partner, il Salaria Sport Club, società che ha la propria sede ed il campo da gioco all’interno del complesso sportivo del Salaria Sport Village, uno dei circoli sportivi più grandi d’Europa, è stata scelta dall’As Roma come società sportiva candidata a sviluppare il talento nel territorio di Roma nord affidandole il titolo di “Academy Roma” con l’obiettivo dichiarato di preparare i ragazzi con il metodo di una squadra professionistica tra le migliori in Italia e farli crescere con l’occhio vigile degli istruttori di Trigoria.
In contemporanea con l’evento di Roma ci saranno i Tornei Regionali Pulcino d’Oro a Rovereto e Merano, con 16 squadre a torneo, con più di 400 bambini pronti a giocare a calcio. Nell’evento roveretano, al campo delle Fucine, oltre ai padroni di casa del Sacco San Giorgio, prenderanno parte alla prima edizione anche le squadre trentine Ac Trento, ViPo Trento, Nogaredo, Benacense, Calciochiese, Lavis, Calisio, Avio Calcio, Sacra Famiglia, Stivo, Tione, Calavino e Adige. Da fuori regione non hanno voluto mancare all’avvenimento due società importanti come la Virtus Bergamo (selezione dal grande settore giovanile, considerato uno dei migliori in Italia) e l’Asd Paluani Life Chievo Verona.
A Merano, invece, al campo da calcio Lahn, la società partner Fc Obermais ospiterà le trentine Ac Mezzocorona, Tnt Monte Peller e Predaia, oltre alle altoatesine Virtus Bolzano, Brixen, Bozner, Olimpia Merano, Neugries, Prad, Lagundo e Voran Laives per una due giorni dal sicuro divertimento. Il Pulcino, infine, volerà a Bovolone: dopo la prima fase di domenica 5 maggio, che ha visto 16 formazioni provenienti dalle province di Verona, Venezia, Padova, Vicenza e Belluno giocare a calcio nonostante il maltempo, domenica 12 ci sarà la seconda e ultima giornata dell’evento. La società partner Asd Bovolone 1918, squadra affiliata all’Hellas Verona, ha mostrato grande organizzazione e si appresta ad un gran finale.
Sabato 18 e domenica 19 maggio appuntamento a Trieste. Inizia il conto alla rovescia!